top of page
1_edited.jpg
CASA AC
Luogo
Pieve di Cento (BO)
Team
progettisti Arch. Andrea Zacchini, Arch. Eleonora Zacchini

Progetto di ristrutturazione di un edificio inserito sulla linea di confine tra il centro storico e la prima periferia, allineato al contesto urbano anni sessanta/settanta. 

Realizzato all’inizio degli anni sessanta sulla fascia di Circonvallazione denominata “cerchia dell’ex terraglio” (area di espansione urbana post-bellica), come unità abitativa indipendente.
Si compone di tre piani: seminterrato con zona servizi e locali accessori; piano rialzato zona giorno; piano primo zona notte; ingresso su via XXV Aprile con piccolo giardino di pertinenza anteriore e posteriore. 

Il proprietario, estimatore del design, collezionista di modernariato e pittura del novecento, intendeva rivitalizzare l’edificio, unendo la funzionalità della casa a nuovi spazi interni liberati dagli schemi del periodo.
Il concept ha voluto dare importanza a tutti questi aspetti; soprattutto alla ricomposizione del fronte principale mediante una forma morbida, plastica e pura. 
Altro aspetto importante del progetto è l’attenzione per dettagli interni; curve, linee ed elementi di arredo, che hanno contributo a sottolineare la qualità degli interventi anche attraverso l’uso di maestranze locali.

Un nuovo involucro, una nuova sinuosa forma, con caratteristica di uniformità, sottolineata dalla cromia (monocromatica) dei paramenti murari (cappotto), dei balconi, degli infissi e di tutte le finiture esterne, con un colore bianco/grigio.

Ne è scaturito un progetto dalle forme plastiche e sinuose, pulite, semplice ma efficace. 

Il confine tra artista-progettista e artigiano-costruttore si mescola per dare valore all’ingresso (scala, porta ingresso, pavimento al piano primo) o nell’arredo (diversi elementi d’arredo artigianali di falegnameria e carpenteria). Diversi elementi in cartongesso, ad uso quasi scultoreo e neoplastico, sono stati disegnati e definiti in opera in un legame continuo, quasi giornaliero, tra il progetto e la realizzazione.
Un tema interessante affrontato durante il progetto e il cantiere e allestimento è stato il restauro e il recupero di diversi elementi d’arredo preesistenti e il loro collocamento e rapporto con le nuove finiture e arredi - un continuo rapporto tra ‘nuovo’ e ‘antico’. 

16.jpg
18.jpg
5.jpg
8.jpg
2.jpg
3.jpg
6.jpg
7.jpg
10.jpg
11.jpg
14.jpg
15.jpg
12.jpg
4.jpg
13.jpg
9.jpg
bottom of page